Everybody hurts, tutti soffrono. È una intensa canzone della band americana R.E.M., scritta nel 1992 da Bill Berry. Tutti provano dolore. Ho ritrovato l’interpretazione straordinaria firmata dai The Corrs. Andrea, la voce, Sharon, al violino, Caroline, alle percussioni, Jim, alla chitarra: sono i quattro fratelli Corr, irlandesi, musicisti dalle vicende travagliate. Ma bravissimi.

Everybody hurts. Take comfort in your friends.

Davvero splendida, ancor più nel cuore della notte, quando le ferite bruciano di più. Everybody hurts. Una lirica per resistere nei momenti bui, per non cadere nella voglia di farla finita. La penso per tanti che stanno arrancando, che si trovano a un certo punto della vita a dover ricominciare, a fare i conti con piccoli e grandi fallimenti, il più delle volte affettivi. Inattesi, destabilizzanti. E devi tenere la barra dritta, resistere.

Ho in mente qualcuno

Vorrei che la sentisse, forte e delicata. Hold on, resisti. Gli amici ci sono. Un po’ di luce c’è e va seguita.

Everybody hurts

When the day is long and the night, the night is yours alone,
When you’re sure you’ve had enough of this life, well hang on
Don’t let yourself go, cause everybody cries and everybody hurts sometimes

Sometimes everything is wrong. Now it’s time to sing along
When your day is night alone, (hold on, hold on)
If you feel like letting go, (hold on)
When you think you’ve had too much of this life, well hang on

Cause everybody hurts. Take comfort in your friends

Everybody hurts. Don’t throw your hand. Oh, no. Don’t throw your hand
If you feel like you’re alone, no, no, no, you are not alone

If you’re on your own in this life, the days and nights are long,
When you think you’ve had too much of this life to hang on

Well, everybody hurts sometimes,
Everybody cries. And everybody hurts sometimes
And everybody hurts sometimes. So, hold on, hold on
Hold on, hold on, hold on, hold on, hold on, hold on
Everybody hurts. You are not alone

Tutti soffrono

Quando il giorno è lungo e la notte, la notte è solo tua,
Quando sei sicuro di averne avuto abbastanza di questa vita, beh resisti
Non lasciarti andare, perché tutti piangono e tutti soffrono a volte

A volte tutto è sbagliato. Ora è tempo di cantare insieme
Quando il tuo giorno è soltanto notte (resisti, resisti)
Se ti senti come se ti stessi lasciando andare (resisti)
quando pensi di averne avuto troppo di questa vita, beh resisti

Perché tutti soffrono. Trova consolazione nei tuoi amici

Tutti soffrono. Non rovesciare la tua mano. Oh, no. Non rovesciare la tua mano
Se senti di essere solo, no, no, no, tu non sei solo

Se sei solo in questa vita, se i giorni e le notti sono lunghe.
Quando pensi di averne avuto troppo di questa vita per resistere

Beh, tutti soffrono a volte.
Tutti piangono. E tutti soffrono a volte
E tutti soffrono a volte. Allora resisti, resisti
Resisti, resisti, resisti, resisti, resisti, resisti
Tutti soffrono, tu non sei solo.

QUAL È LA TUA OPINIONE?

Scrivi il tuo commento
Digita il tuo nome