Vai al contenuto Vai al menu

Autore: Francesco Antonioli

28 Febbraio 2019

La baita. Un racconto breve dal tramonto all’alba in montagna

«Allora, Carlo, quanto mi resta da vivere?». La baita Tutte le sere così, con un sorriso sereno sotto i baffi, Sergio accoglieva l’arrivo di Carlo, il giovane medico che ogni giorno passava a trovarlo prima di rientrare nella borgata. «Non lo so», rispondeva l’altro. «Lo sai che non lo so. Dipende da tanti fattori. Com’è […]

27 Dicembre 2018

That’s Christmas To Me: le sonorità dei Pentatonix

«The only gift I’ll ever need is the joy of family», cantavano i Pentatonix. Verissimo: That’s Christmas to me. Sono giorni di sentimenti intensi e davvero la famiglia è questo: gli affetti, le relazioni, il porto sicuro dove tornare.

26 Dicembre 2018

Quando la morte bussa inattesa tra le luci del Natale

La morte bussa tra le luci del Natale. Inattesa, ovviamente. Lasciando sgomenti e impreparati. Non è mancato un mio parente, ma uno di famiglia. Una presenza, un riferimento: una generazione diversa, un marito, il padre di amici, il nonno di nipoti. Non avevo mai perso una persona cara in questi giorni. Ti sussurrano se lo […]

9 Dicembre 2018

Thomas Merton, le religioni e il dibattito sull’opzione Benedetto

Le religioni hanno ancora qualcosa da raccontare? E l’esperienza monastica, come fu quella di Benedetto da Norcia, per almeno tre anni eremita in una grotta e poi fondatore del monachesimo, è stata un baluardo contro la modernità? Un muro, insomma, anziché un ponte, per difendere le tradizioni umane e cristiane dell’Europa dai barbari invasori e, […]

3 Novembre 2018

La Bibbia dei non credenti: una lettura non autorizzata 2.0

Torno in libreria con «La Bibbia dei non credenti». “La Bibbia dei non credenti” è un format dell’ormai lontano 2002, riveduto e aggiornato. Un’idea semplice: ho chiesto a oltre cinquanta personaggi pubblici (intellettuali, manager, imprenditori, scrittori, artisti, economisti, politici, anche ex terroristi) ritenuti lontani – o apparentemente tali – dalla fede di commentare un brano […]

1 Novembre 2018

Riflessioni londinesi di un genitore molto italiano

Scrivo da Londra una riflessione da genitore italiano. Sono venuto nella City con mia moglie per trovare nostra figlia. Da agosto ha un contratto a tempo indeterminato con il Westminster Hospital. È ostetrica, ha 25 anni. Si trova bene, ma è arrabbiata con il nostro Paese: «Perché debbo stare qui per essere trattata come una […]

14 Ottobre 2018

Italia Felix, una conversazione con Andrea Illy

È sempre un’emozione quando un libro che hai scritto viene pubblicato. Nel caso di Italia Felix i sentimenti che provo sono diversi. Le pagine di Italia Felix sono nate dalla conversazione con Andrea Illy e, intanto, raccontano una storia di amici­zia e di rispetto. E, forse, qualcosa di ben più importante. Perché, tanto per cominciare, […]

15 Agosto 2018

Ferragosto con JJ Cale: mi chiamano la brezza, the breeze

Ci sono sere in cui vorresti correre, come la brezza, sulle strade. Per obbligarti al silenzio, per non pensare, per rigenerarti. Da solo o con la persona che ami. Così, in questa sera di Ferragosto, mi torna alla mente JJ Cale, che sentivo anni fa e che recentemente ho ritrovato – dopo la sua scomparsa, […]

14 Agosto 2018

Mentre il Pd dorme, la rivoluzione non russa

Mentre il Pd dorme, la rivoluzione non russa. Non me vogliano Valentino Parlato, buonanima, e i bravi colleghi del Manifesto. Ma uso il titolo perché in questi giorni agostani mi monta il risentimento per l’insipienza politica del litigioso manipolo di parlamentari asserragliato al Nazareno (Roma, Italia). Le incespicanti creature si accaniscono vibranti attorno alle ipocrisie (verissime, […]