Home Lifestyle Giovani

Giovani

Sono uno specchio. Parlano di noi adulti. Forse non saranno mai adulti, nel senso di maturi, perché la sfida educativa è stata persa. Stiamo creando dei "bamboccioni", incapaci di affrontare qualsiasi difficoltà, oppure le nuove generazioni hanno straordinari talenti che non siamo in grado di valorizzare? Li perdiamo perché vanno all'estero o li perdiamo perché non sappiamo mettere nelle loro mani buone bussole per orientarsi nella vita?

I più apprezzati

Telemaco, Bruce Willis e altre cose su mio padre

di Alessandro Antonioli Buongiorno ragazzi! Oggi riprendiamo la lezione di epica da dove l’avevamo interrotta la scorsa volta. Matteo, ti ricordi a che punto dell’Odissea...

Vi racconto di Isacco, del ciarlatano e delle mie «Radici»

di Davide Demichelis Non avevo mai pensato di fare il ciarlatano, nella mia vita. E ancora oggi, dopo un quarto di secolo di professione, non...

Scandalo Facebook: come difenderci dal Truman show?

  di Chiara Gaiani La vicenda Facebook-Cambridge Analytica ha suscitato molte perplessità circa la sicurezza dei dati che quotidianamente affidiamo, volontariamente o meno ed addirittura...
Industria agroalimentare: lavorazione del grano con mietitrebbia

L’industria agroalimentare (ma non solo) e l’economia della ciambella

Doughnut Economics. Parola di Kate Raworth. Alle riflessioni di questa interessante economista di Oxford mi ha appassionato una chiacchierata con Carlin Petrini, fondatore e...

Bergoglio tra paure, occhi senza palpebre e l’ultimo sms

La sera del 29 marzo, al Circolo dei lettori di Torino, c'è stata la prima presentazione di «Francesco e noi». Una grande affluenza di...