«Il dono chiamato Papa Francesco offre al mondo uno scopo e alla nostra vita il suo significato. Dimostreremo di essere capaci e disposti ad accettare questa proposta e agire di conseguenza?». Lo scrive il sociologo Zygmunt Bauman in un breve ma appassionato intervento su Jorge Bergoglio con cui si apre il ragionamento a più voci di Francesco e noi il volume che ho curato e che da ieri è in libreria per i caratteri di Piemme. L’intellettuale e studioso di origini polacche, che da tempo viveva in Inghilterra ed è scomparso all’inizio di questo 2017, mi aveva mandato questo contributo lo scorso dicembre. Oggi le pagine culturali del quotidiano la Repubblica lo pubblicano integralmente citando il libro. Siete d’accordo con le riflessioni di Bauman?

1 COMMENTO

QUAL È LA TUA OPINIONE?

Scrivi il tuo commento
Digita il tuo nome